Cover Technology

Cortina Winter Polo Audi Gold Cup 2009

Day by day tutti i risultati delle gare e gli avvenimenti più importanti del torneo di polo sul lago ghiacciato di Misurina, giusto quest'anno alla sua ventesima edizione.

OKVITTORIAPOLOCUP2009(1).jpg POLO_CUP1(1).jpg POLOCUP2(1).jpg POLO_CUP3(1).jpg

21 febbraio 2009
FINALE DECISA DAL GOLDEN GOAL: L’AUDI POLO TEAM PROTAGONISTA SULLA NEVE DELLA CORTINA WINTER POLO


Sul lago ghiaciato di Misurina (Auronzo di Cadore), si è conclusa nel modo più avvincente l’edizione numero 20 della Cortina Winter Polo Audi Gold Cup. La sfida tra i due polo team finalisti, Audi e Malo, entrambi guidati da capitani romani – rispettivamente Rommy Gianni e Luca Evangelista D’Orazio, plurivincitori nel passato nel torneo ampezzano – si è conclusa con il golden goal, dopo che i quattro “chukker” di gioco si erano chiusi in parità di reti con 9 goal a testa per ciascuna squadra, trascorsi oltre settantacinque tiratissimi minuti di gioco.
La vittoria è andata al team AUDI (Rommy Gianni, Matias Torres Zavaleta, Joaquin Maiquez, Dario Musso) con il fuoriclasse argentino Musso autore del goal decisivo. Per il Malo Polo team (Luca D’Orazio, Juan Manuel Gonzales, Manuel Carranza, Eduardo Menendez) - che si è aggiudicata la Julius Baer Silver Cup 2009 - la soddisfazione di aver avuto tra le sue fila il miglior giocatore italiano - il premio FISE è stato assegnato al capitano D’Orazio e consegnato dal presidente federale Andrea Paul Gross, il capo-cannoniere Eduardo Menendez con 28 goal, e il miglior cavallo della finale, la baia Gama, utilizzata dallo stesso Menendez.
Gli ultimi minuti di gioco, nonostante il freddo pungente (-5 gradi) hanno letteralmente inchiodato nel parterre le centinaia di spettatori che hanno affollato i bordi del lago ed il Polo Village, oggi letteralmente gremito di ospiti.
“Mai sofferto tanto” il commento a caldo del trentaduenne giocatore Rommy Gianni, azzurro agli ultimi Europei in Germania “Quando al Malo è stata assegnata l’ultima punizione credevo proprio di aver perso. Poi invece il penalty decisivo l’abbiamo avuto noi”. Molto alto il numero dei falli commessi da entrambe le squadre (37 in totale) a conferma di una finalissima combattuta, ma mai scorretta. Il premio “Renato Manaigo” Fair Play è andato al russo Dmitry Vozianov, capitano del Cortina Polo Club Team (Vozianov, Gualtiero Giori, Tatu Gomez Romero, Francisco Menendez) vincitore della finale Ski Pass World Cup 2009 – che assegnava il 3° e 4° posto – sull’ Hotel de la Poste Polo Team (Alessandro Pastorino, Geronimo Fanelli, Martin Inchauspe, Cristian Bernal) per 3 e mezzo a 2


20 febbraio 2009
SESTA GIORNATA DI TORNEO – EALO E AUDI IN FINALE PER LA GOLD CUP


Definita, alla Cortina Winter Polo, la composizione delle finali dell’Audi Gold Cup 2009 e della Ski Pass World Cup 2009, in programma domani sul perfetto rettangolo innevato del Lago di Misurina (Auronzo di Cadore). Per la partitissima della Gold Cup (ore 14) si scontreranno il Malo Polo Team e l’Audi Polo Team, mentre in precedenza (ore 12) l’Hotel de la Poste ed il Cortina Polo Club Team disputeranno l’altra finale.
A promuovere queste squadre (tranne il Malo già confermatosi ieri) sono stati gli incontri di oggi 20 febbraio, sesta giornata di qualificazioni, con i successi dell’Hotel de la Poste Polo Team (Pastorino, Fanelli, Inchauspe, Bernal) per 3 e mezzo a 3 sull’Audi Polo Team (Gianni, Zavaleta, Maiquez, Musso), e del Cortina Polo


Club Team (Vozianov, Giori, Romero, F. Menendez) che ha superato il Julius Baer Polo Team (Zoppi, Teves, Etcheverry, Coria) per 8 e mezzo a 8.
Due partite sofferte quelle odierne, nelle quali la tensione per ottenere il posto in finale e la preoccupazione di non stancare oltre i cavalli che dovranno disputare domani l’ultimo turno, ha portato ad azioni spesso ingarbugliate, come capitato nell’Audi. “Quattro partite in cinque giorni, il primo dovere era risparmiare i cavalli” il commento dell’argentino Dario Musso, regista del team dai quattro cerchi che, nonostante la sconfitta di oggi, è passato alla finalissima grazie ai precedenti buoni risultati.
Mentre – pur se trascinato da Teves ed Etchverry in vena – il Julius Baer non è riuscito ad arginare la rimonta del Cortina Polo Club negli ultimi due tempi. “Partita molto dura, con una conclusione felice” ha sospirato, al rientro negli spogliatoi, Francisco Menendez, il cui fratello Eduardo – bomber del Malo – è sempre capocannoniere del torneo, con 20 goal complessivi ed una media di 5 per partita.

19 febbraio 2009
QUINTA GIORNATA DI TORNEO – NA CONFERMA PER LA PRIMA FINALISTA


Quinta giornata di qualificazioni alla Cortina Winter Polo dove sabato si disputeranno le finali dell’Audi Gold Cup 2009 e della Ski Pass World Cup 2009. Il Julius Baer Polo Team (Zoppi, Teves, Etcheverry, Coria) ha superato per 8 a 3 e mezzo l’Hotel de la Poste Polo Team (Pastorino, Fanelli, Inchauspe, Bernal) mentre il Malo Polo Team (D’Orazio, Gonzales, Carranza, E. Menendez) ha battuto 9 a 7 e mezzo il Cortina Polo Club Team (Vozianov, Giori, Romero, F. Menendez).
I risultati delle due partite di oggi giovedì 19 (rispettivamente la settima e l’ottava di questo torneo dolomitico sulla neve di Misurina) hanno indicato la prima squadra finalista all’Audi Gold Cup 2009. Con la sua vittoria, solo in apparenza sofferta (“abbiamo voluto risparmiare i cavalli per l’incontro conclusivo di sabato” ha spiegato capitan D’Orazio), il Malo - con 6 punti - si è infatti collocato ai vertici della classifica, seguito dall’Audi (4) e dalle rimanenti squadre tutte a 2.
Il cambio di strategia in campo (“più lanci lunghi e disimpegnanti” aveva anticipato il capitano Zoppi ha premiato il Julius Baer, trascinato dall’argentino Teves e dall’italiano Coria.
Eduardo Menendez, il “bomber” dello stesso Malo, ha ancor più rafforzato – con 20 goal realizzati – la sua posizione di capocannoniere del torneo.
Domani ultime due partite per definire la composizione delle finali di sabato: alle 12’30 l’Audi Polo Team incontrerà l’Hotel de la Poste Polo Team e, a seguire, il Julius Baer Polo Team sarà opposto al Cortina Polo Club Team.

18 febbraio 2009
QUARTA GIORNATA DI TORNEO - ANCORA APERTA LA LOTTA PER L’ACCESSO IN FINALE


Si respira già aria di finali alla Cortina Winter Polo AUDI Gold Cup. Sabato è il D-Day del torneo, quello delle partite decisive, e le cinque squadre impegnate sul lago ghiacciato di Misurina si stanno tutte battendo con grande determinazione: dopo le prime quattro giornate di gara la situazione generale delle qualifiche è ancora del tutto aperta.
L’odierno successo del Malo Polo Team di Luca D’Orazio (6 a 3) sull’Audi Polo Team, ha contribuito non poco a rimescolare le carte in gioco. Dopo la sesta partita di qualificazione, la classifica provvisoria vede infatti in testa (4 punti ciascuno) sia il Malo che l’Audi, con il probabile inserimento di un terzo team con medesimo punteggio al termine dei due incontri di domani.
Un Malo Polo Team (D’Orazio, Gonzales, Carranza, E. Menendez) quanto mai determinato quello che oggi - sotto un bel sole e con un notevole contorno di pubblico - ha affrontato sul terreno di gioco (uno strato di neve compattata di circa 10 centimetri ricopre il lago ghiacciato) l’Audi Polo Team (Gianni, Zavaleta, Maiquez, Musso) andando subito a segno nel primo tempo con tre goal.


Una marcatura l’ha realizzata pure il capitano Luca D’Orazio - “un incontro che non potevamo assolutamente perdere dopo la sofferta sconfitta di ieri” - alla quale ha ribattuto il capitano dell’Audi, Rommy Gianni con un bel goal scaturito da un tiro in “back” sotto porta. “Purtroppo nei primi due tempi siamo stati inesistenti” ha confessato Gianni “E questo ha determinato il risultato”.
Grande protagonista nel team Malo l’argentino Eduardo Menendez, il quale con le tre segnature di oggi si conferma capocannoniere del torneo a quota 15 goal.
Domani, penultima giornata di qualificazioni, sono in calendario due partite importanti per la composizione delle finali Audi Gold Cup 2009 e Ski Pass World Cup 2009: si inizierà alle 12’30 con Julius Baer Polo Team contro Hotel de la Poste Polo Team mentre a seguire il Malo Polo Team affronterà il Cortina Polo Club Team.

17 febbraio 2009
TERZA GIORNATA DI TORNEO.
PARTITE SERRATE CHE PORTANO LA FIRMA DI HOTEL DE LA POSTE E AUDI


Con l’odierna terza giornata di gare la Cortina Winter Polo AUDI Gold Cup, in corso di svolgimento sul lago ghiacciato di Misurina (Auronzo di Cadore) è entrata nel vivo. Prima dell’inizio di una nuova fitta nevicata due le partite disputate: Hotel de la Poste/ Malo (8 e mezzo a 8) e Audi/Cortina Polo Club (7 a 5 e mezzo).
Match entrambi molto tirati sul risultato dei quali in entrambi i casi sono state determinanti le differenze handicap complessive delle squadre (mezzo goal all’Hotel de la Poste e 1 e mezzo al Cortina). Malo (D’Orazio, Gonzales, Carranza, E.Menendez) ha giocato una partita molto fallosa e sotto tono contro l’Hotel de la Poste (Pastorino, Fanelli, Inchauspe, Barnal) che invece ha sfruttato al meglio la giornata di grazia della sua pedina più forte, l’argentino Christian Barnal (7hp), a segno ben sette volte. Eduardo Menendez, suo più temibile avversario, lo ha ben controllato con sei marcature, risultato che lo conferma in testa alla classifica dei “bomber” con 12 goal. “Abbiamo troppo pasticciato e comunque il solito briciolo di sfortuna” il commento di un amareggiato capitan Luca D’Orazio.
Meno convulso ma ugualmente sofferto lo scontro fra Audi (Gianni, Zavaleta, Maiquez, Musso) e Cortina Polo Club (Vozianov, Giori, Romero, F. Menendez) contrappuntato però da ben 29 punizioni, a conferma di un certo nervosismo in campo. Mentre la squadra organizzata da Rommy Gianni si colloca con questa vittoria ai vertici della classifica provvisoria (4 punti), nel team di casa va evidenziata la segnatura del capitano russo Vozianov.
Domani, AUDI Day con esibizioni di guida su neve delle R8, ancora una giornata dedicata alle qualificazioni, con una sola partita alle ore 12 fra Audi e Malo, da seguire particolarmente però perchè entrambi i team hanno ottime credenziali per puntare alla finalissima dell’Audi Gold Cup 2009.

16 febbraio 2009
SECONDA GIORNATA DI TORNEO - RN EVIDENZA AUDI E CORTINA POLO CLUB


Seconda giornata alla Cortina Winter Polo Audi Gold Cup 2009, il torneo internazionale in svolgimento sul lago ghiacciato di Misurina, che nelle due partite odierne ha visto il successo del team Audi su Julius Baer (8 a 2) e del Cortina Polo Club su Hotel de la Poste (3 e mezzo a 3). Il campo, perfettamente preparato, ha permesso soprattutto nel primo incontro delle belle azioni, favorite anche dalla quasi totale assenza di vento, alle quali ha assistito un buon pubblico. Dopo aver dilagato nel primo tempo con ben cinque segnature – a segno due volte gli argentini Dario Musso, un veterano del torneo, e Matias Torres Zavaleta – la squadra del capitano romano Rommy Gianni, anche lui un goal realizzato oggi, ha difeso negli altri tre “chukker” il vantaggio, anzi riuscendo ad incrementarlo di altre marcature, ancora due di Musso ed una di Zavaleta ben coadiuvati dal loro connazionale Joaquin Maiquez.
Il Julius Baer del capitano lombardo-svizzero Marco Zoppi ha abbozzato una debole reazione, sfociata in due goal sistemati tra i pali dall’argentino Federico Teves, non essendo riuscito l’altro sudamericano Horacio Ireneo Etcheverry a mettere a segno due penalty dalle 60 yarde e l’italiano Julio Cesar Coria a concretizzare i suoi numerosi dribbling.
Senza grandi emozioni lo scontro stracittadino fra il Cortina Polo Club e l’Hotel de la Poste, la cui attrazione maggiore è stata la novità della presenza in campo del capitano russo (il primo a Misurina) Dmitry Vozianov fiancheggiato nel team – partito con mezzo goal di vantaggio per handicap complessivo inferiore - dagli argentini Tatu Gomez Romero (2 goal) e Francisco Menendez (1 goal) e dall’italiano Gualtiero Giori. “Partita sottono la nostra ma anche sfortunata” il commento del capitano genovese Alessandro Pastorino dell’Hotel de la Poste, andato a segno con Christian Barnal (2 goal), Martin Inchauspe (1 goal) mentre il terzo argentino Geronimo Fanelli sfiorava un palo.
La classifica dei marcatori è sempre saldamente in mano all’argentino Eduardo Menendez, autore nella giornata di apertura di 8 goal nelle fila del Malo.
Domani terza giornata di qualificazioni: alle 12’30 Malo contro Hotel de la Poste e a seguire Audi contro Cortina Polo Club.

15 febbraio 2009
SOLE RADIOSO E PUBBLICO ENTUSIASTA PER LA GIORNATA DI APERTURA DELLA VENTESIMA CORTINA WINTER POLO AUDI GOLD CUP


Un perfetto rettangolo di gioco sul ghiaccio del Lago di Misurina ha accolto la prima partita del ventennale della Cortina Winter Polo Audi Gold Cup, vinta da Malo sul team Julius Baer per 12 a 7.
Apertura disputata sotto un bel sole e con gran contorno di pubblico, attratto a rimanere a bordo campo anche dopo la competizione, grazie alla spettacolare dimostrazione della squadra del Soccorso Alpino - Guardia di Finanza, con i preparatissimi cani della Scuola di Predazzo, discesi in elicottero sul campo di gara.
Fin dalle prime battute si è messa in mostra la compattezza del team capitanato da Luca D’Orazio, l’esperto giocatore romano che oggi ha aperto le marcature (con un totale di 3 goal a segno).


Colto di sorpresa Julius Baer, agli ordini del milanese Marco Zoppi, new-entry sulla neve, incassava cinque goal di fila, realizzati da Eduardo Menendez e dai suoi connazionali Juan Manuel Gonzales (2 goal) e Manuel Carranza (1 goal). Menendez può, con un totale di sei punti già al suo attivo in questa prima partita, decisamente puntare alla scalata del titolo di goleador. Il secondo tempo vedeva però il Julius Baer, con in campo anche l’italiano Julio Cesar Coria, scuotersi e aggiungere alla segnatura realizzata dal sudamericano Federico Tevez (oggi 3 goal di cui uno molto appludito al termine di una discesa ventre a terra) due penalty da 30 yarde entrambi realizzati dall’argentino Horacio Irineo Etcheverry, (4 goal) ed infine altre quattro realizzazioni in porta che hanno in parte accorciato le distanze con il Malo.

14 febbraio 2009
ECCEZIONALE SPIEGAMENTO DI MEZZI PER LA PREPARAZIONE DEL CAMPO DI GARA E DEL POLO VILLAGE DELLA CORTINA WINTER POLO



E’ stato Federico Martelli, arbitro argentino della Federazione Internazionale Polo, a dare il via alla edizione del ventennale della Cortina Winter Polo AUDI Gold Cup.
Le cinque squadre in campo (AUDI, Julius Baer, Malo, Cortina Polo Club e Hotel de la Poste) saranno impegnate sino a sabato 21 febbraio, giorno in cui si diputeranno le finali.
L’apertura ufficiale del torneo è avvenuta sabato 14 febbraio alle 18.00 all’Hotel de la Poste di Cortina d’Ampezzo con la cerimonia della consegna delle maglie ai teams.
Le grandi nevicate (precipitazioni paragonabili nel ricordo degli ampezzani solo all’anno 1951 - 7 metri di neve) hanno costretto il Comitato Organizzatore a un lavoro davvero eccezionale sia sulla superficie innevata del lago ghiacciato, per consentire le condizioni di fondo ideali per assicurare il gioco, sia sulle sponde dello stesso dove è stato costruito il Polo Village.



---------------------------------------------------------------------------------
Tutti gli AGGIORNAMENTI, le NOTIZIE, le CURIOSITÀ, la GALLERIA FOTOGRAFICA e le INFORMAZIONI SUL TORNEO sono pubblicate on line sul sito ufficiale dell’evento: www.pologoldcup.org presentazione evento

C. Vagnozzi

Commenti