Footall

Notte Rosa all'Ippodromo del Savio: la festa che impazza in tutta la Riviera

Grandi gare e eventi da non perdere come il Cara Baby Rock ‘n´ Roll Show

premiazione-centrale(1).jpg cara-baby1.jpg

I tre anni e le amazzoni saranno sotto i riflettori in questo sabato che vede l’ippodromo del Savio coinvolto nei festeggiamenti della “Notte Rosa”, la festa che impazza in tutta la Riviera.

Un miglio per otto, questa la cartolina di un clou ricco di rilevanti individualità, con otto binomi in gara e il pronostico aperto alle più svariate alternative tattiche. Favori per il numero uno, proprio la posizione di partenza può sostenere le ambizioni di Pussycate Ale Gocciadoro, mentre la forma di Pocket Kronos potrà inserire il maschio di casa Zanetti tra i più seri candidati alla medaglia d’oro. Dalla lontana Palermo arriva Piro Piro Jet, provetto scattista da ammirare nella sua prima uscita romagnola con Porzio Jr alle redini e addirittura dall’Austria giunge Peter Pan Ke, eccellente prospetto cresciuto alla scuola di Willy Loderer Jr. Il prologo serale è affidato ai gentleman e a tre anni dal buon curriculum, piace Peter Pan Gso, sempre nel marcatore sin qui, affidato alle scelte di Michela Rossi, poi alla seconda la pista si tinge di rosa con il primo round della sfida tra amazzoni con Maraja e Barbara Renzulli seriamente indagati per il ruolo di favoriti.

Alla terza invece saranno in campo cadetti e professionisti per una corsa che sarà la prova d’appello per Oro Bigi, deludente a Milano ma al cospetto di avversari malleabili nel miglio odierno. Tornano le lady nell’impegnativo schema ad handicap, partenza ai nastri e duemila metri da percorrere ed altre chance di vittoria per la lanciata Renzulli, ma buone sensazioni nell’affidare a Nostalgica Ral e Sinead Sernicoli il ruolo di alternativa. Alla quinta, curiosità per la ricomparsa al Savio della vecchia conoscenza Gladiator Lux,  da qualche mese agli ordini di Paolo Leoni che se la dovrà vedere con la positiva Lavinia Loderer, altra pedina dell’austriaco Loderer e con  Matteus a giocarsela all’avanguardia. Ancora nastri e distanza allungata ma per molti un’autentica novità alla settima, al cospetto di cadetti dalle storie curiose come quella di Olmo per esempio, eccelso velocista che stabilì il record della generazione, oggi chiamato a tentare la fuga in un contesto mai affrontato prima, e che ora tra i routinier spera di tornare ai tempi migliori, oppure delle sicule Orca Caf e Ortigia Rab, giunte in Romagna per passare l’estate dopo aver maramaldeggiato alla Favorita e costrette ad inseguire da quota meno venti. Corsa di chiusura con Nazir Jet, decisamente il migliore in un contesto nel quale potrebbe dire la sua anche la vecchia gloria Govor D’Aghi.

Per la “Notte Rosa”: ingresso omaggio a tutte le Signore

 

Eventi collaterali:

Cara Baby Rock ‘n’ Roll Show

Ingresso omaggio per tutte le signore e tanto divertimento per uno spettacolo speciale che festeggia La Notte Rosa. I ragazzi dell’Associazione Cara Baby Rock ‘n’ Roll sono pronti per regalare al pubblico del Savio uno spettacolo entusiasmante, con i loro numeri più apprezzati che spazieranno dal Rock and Roll Acrobatico (il punto di forza dell’Associazione), alla Danza del Ventre, dal più tradizionale Folk Romagnolo alla modernissima Break Dance. Tutto in rosa per ballare insieme a loro, divertirsi e tirar tardi nella festa più seguita dell’estate romagnola.

Notte Rosa anche in pista, con undici amazzoni impegnate nella seconda e quarta corsa, dimostreranno che questo sport non ha bisogno di “quote rosa”, ma è sempre più apprezzato anche dalle donne.

 

Giocolandia

“Notte Rosa” per il pubblico del parterre ma divertimento garantito anche per i più piccoli con i laboratori creativi di Giocolandia, il trucca bimbi i giochi a premi che si svolgono nel Baby Park e che danno la possibilità di vincere tanti gadget offerti da Algida, gli ingressi omaggio di Atlanticae gli sconti della pizzeria Fuori Porta.

Redazione

Commenti

IPPICA: leggi anche...