Nord Piave

Allevamento irregolare di suini: chiuso grazie all'intervento dei Carabinieri

È successo a Siena il 20 marzo 2018, multato un uomo gravato da numerosi precedenti penali

_2017/nelcuore_suini.jpg

Nel sud della provincia di Siena, carabinieri del Nas di Firenze, unitamente a carabinieri della stazione di Montalcino (Si), nell’ambito di servizi finalizzati a garantire il benessere degli animali da reddito, hanno effettuato ispezioni presso un allevamento di suini a Buonconvento, di proprietà di un uomo gravato da numerosi precedenti penali.

 

Numerose le sanzioni amministrative elevate poichè l’allevamento non risulta registrato nella banca dati nazionale; non e’ stato predisposto un registro aziendale di carico e scarico e gli animali adulti, di età superiore al 70° giorno, non sono stati riconosciuti secondo le modalità di legge, in quanto privi di tatuaggi identificativi.

 

Per i suini allevati in azienda, inoltre, l’allevatore non era in grado di fornire evidenze sulla tracciabilità/provenienza. Sul posto è stato fatto interventire il veterinario ufficiale dell’azienda Usl Toscana sud est che ha proceduto al blocco ufficiale dell’allevamento, ai fini di eventuali profilassi e del ripristino delle condizioni connesse alla regolare conduzione dell’allevamento.

 

Le sanzioni amministrative pecuniarie contestate ammontano a 14.300 euro.

Redazione
Fonte: Nelcuore

Commenti

ANIMALI: leggi anche...