Cover Technology

Arriva a Casteggio "La carica dei 500&1"

Il primo raduno mondiale con 4 zampe a bordo

raduno-500-animali-est.JPG 500 Aaron Nala 2016 035 - Copia.JPG

Per la prima volta, gli amici a quattro zampe saranno protagonisti del raduno associato Fiat 500 e Vespa Piaggio che partirà domenica 8 maggio, per un tour a tappe tra le bellezze dell’Oltrepò Pavese: prove di agility, giochi olfattivi e di condotta per celebrare il rapporto con il migliore amico dell’uomo.


Domenica 8 maggio arriva a Casteggio (PV) “La Carica dei 500&1”, il primo raduno mondiale che porta per la prima volta gli amici a quattro zampe a bordo di due storici marchi simbolo dell’eccellenza italiana, Fiat 500 e Vespa Piaggio. Il raduno ha l’obiettivo non solo di sensibilizzare i proprietari sulla responsabilità del trasporto in sicurezza dell’animale da compagnia, ma anche di migliorare la relazione e la gestione del cane sia sul mezzo di trasporto che in famiglia.


“La Carica dei 500&1” è organizzata con il supporto del Comune di Casteggio, Fiat 500 Club Italia, Radio Bau, Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese e PromoFast.


“Sia Vespa che 500 – afferma Sergio Bottino, ideatore dell’iniziativa – hanno sempre considerato, nella storia della comunicazione dei marchi, il cane come amico e compagno, anche di viaggio. Questo primo raduno diventerà sicuramente un appuntamento obbligatorio del secondo fine settimana di maggio nell’Oltrepò.”


“Nei nostri raduni – racconta Cesare Grignani, referente del Fiat 500 Club Italia, da subito entusiasta dalle proposta – capita che ci siano equipaggi con quattro zampe a bordo, ma mai fino ad oggi è stato il cane protagonista dell’iniziativa.”


Anche Lorenzo Vigo, Assessore del Comune di Casteggio, ha accolto con entusiasmo l’iniziativa: “Casteggio e l’Oltrepò sono un teatro meraviglioso che non aspetta altro che accogliere iniziative come questa, una nuova declinazione di un turismo che può solo far bene al territorio.”


“Ritengo che iniziative ben organizzate come questa possano aiutare a raccontare il territorio nel suo insieme” sostiene Emanuele Bottiroli, Direttore del Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese, sostenitore dell’iniziativa perché amante sia degli animali che del Made in Italy.


Gli equipaggi, composti da un binomio cane-guidatore, partiranno per un tour a tappe nell’Oltrepò Pavese dove, oltre a scoprire le bellezze del territorio, saranno accompagnati dagli istruttori cinofili della SDFC “Il Biancospino” in attività che vedono protagonista l’amico a quattro zampe, all’insegna del divertimento, ma anche del gusto e della cultura.


I binomi si alterneranno in prove di agility, giochi olfattivi e di condotta in tre diverse località dell’Oltrepò: il punto panoramico della Madonna del vento; l’azienda vinicola Travaglino e il centro cinofilo Il Biancospino.


Il ritrovo è previsto dalle 8.30 alle 10.00 a Casteggio (PV) in Via Dabusti 24, dove sarà consegnata la Welcome Bag contenente il portatarga, i gadget della manifestazione e il pranzo al sacco per tutto l’equipaggio, cane compreso.


I partecipanti saranno poi suddivisi in tre gruppi che, dopo la colazione organizzata presso l’enoteca Moto Scooter Moda, ruoteranno nelle tre attività godendo delle strade e dei panorami dell’Oltrepò. Il ritrovo finale è previsto per le ore 16.00 in piazza Cavour a Casteggio dove si svolgerà la sfilata e la premiazione dei migliori equipaggi per meriti cinofili; del binomio più anziano derivante dalla sommatoria dell’età del conducente, del cane e del mezzo; e dell’equipaggio maggiormente in sintonia.ARRIVA A CASTEGGIO ‘LA CARICA DEI 500&1’, IL PRIMO RADUNO MONDIALE CON 4 ZAMPE A BORDO

Redazione
Fonte: Found S.r.l.

Scarica:

Commenti

ANIMALI: leggi anche...