Guidolin eQuiSnack
CAPANNELLE, HIPPOGROUP: Il Weekend a Capannelle - sabato 11 e domenica 12 maggio

CAPANNELLE, HIPPOGROUP: Il Weekend a Capannelle - sabato 11 e domenica 12 maggio

Sette corse, la prima alle 15.05, l'ultima alle 18.05, con un programma piuttosto aperto e con prove quasi tutte all'insegna dell'incertezza.

 

Sabato 11 maggio

 

Corse al Trotto


E molto incerta è anche la sesta, un doppio km a resa di metri abbinata a una delle due Seconde Tris del giorno: dodici i soggetti al via divisi su tre nastri, con prima citazione per l'estroverso ma dotato Vicoletto Breed, che ha militato anche in contesti più severi e si avvierà al nastro intermedio, davanti ad un Travolta Treb in forma superlativa ma costretto al terzo nastro, ed all'espertissimo Thunder Mail, che quasi sempre riesce a conquistare un posto nel marcatore. Valchiria Spin, l'avvantaggiato Veliero e Vittoriano Ans completano la rosa dei migliori. La cavalla con chance più evidente del giorno potrebbe essere individuata in Zita Errenne alla prima, mentre da seguire con curiosità sono le due prove per tre anni: A New League Lf, Artaterme Jet e Alcazar Grif i più attesi nella reclamare mentre, in quella per femmine, piacciono Ava Gardner Treb, Assiette e Alma Pan.

Clicca qui per i pronostici

Clicca qui per i partenti

 

Non solo Corse

Sabato 11 maggio a partire dalle ore 10.00 e per tutta la mattina, presso l’area parterre fronte ristorante si terranno i corsi di atletica giovanile per ragazzi dai 5 ai 12 anni.

 

Domenica 12 maggio

 

Corse al Galoppo

Mancano otto giorni al derby day,il momento più alto e più atteso dal turf italiano. Capannelle sarà ovviamente palcoscenico e teatro della indimenticabile giornata. Prima tuttavia ancora una bella domenica da vivere con le corse e con i cavalli, oltre che con tutte le consuete manifestazioni collaterali che accompagnano i giorni di corse alle Capannelle. Sette corse, una listed, una maiden per i due anni, una per i tre, un Handicap Principale, una prova per i GR e in tutto cinque handicap. Proprio una giornata da non perdere con una corsa in pista dritta, quattro in pista grande, due sul dirt e con distanze dai 1200 ai 2400 metri. La listed sui 1600 metri è congiuntamente dedicata a Patrizio Galli indimenticabile amico dell’ippica e degli allevatori, dirigeva proprio l’ufficio Unire che erogava i premi e le provvidenze. Il suo nome è legato, opportunamente, a quello di una campionessa di Dormello quale seppe essere Tadolina capace di vincere Elena e Oaks e di sfiorare la vittoria nel Parioli, sconfitta da Bauto con in sella Carlo Ferrari da poco scomparso. E’ stata anche la madre di un campione come Tierceron. Questa corsa è stata vinta lo scorso anno da Extremely Vintage ma prima da Mamma Ela, Aury Touch, Vague Nouvelle che vinse anche l’Elena, Lucky Serena, Sciolina, Magritte e Janestra, tutte ottime cavalle a conferma che la corsa ha il suo valore e spessore, inserita in un fil rouge rosa sul miglio che comprende anche il Milanese Royal Mares e di nuovo a Roma l’autunnale Buontalenta. Nella giornata il turf ricorda anche Paolo Addotta valente allenatore cui è stata dedicata la priva per i GR e Bruno Agriformi , meravigliosa cravache a segno nel derby con Antelami, nel Parioli con Arnaldo da Brescia e Fernet, nel Roma con Bacuco e Astese, nel Milano con Marco Visconti. Gran bella corsa il Tadolina con dieci femmine al via e difficili da separare, soprattutto La Base, Close Your Eyes, Lady Ramon, Party Goer, Prigioniera, Secret Sharp, Tata Pila. Proprio una bella corsa. Come appunto la prova dedicata a Bruno Agriformi che è anche tris sui 2400 e con 12 tre anni al via tra i quali, è un HP, Juamento, Pas Des Chat, Full of Lying, Malibu Roan e tutti gli altri riequilibrati nella chance grazie alla scala dei pesi. Altra tris del pomeriggio il premio Sea Bird (fuoriclasse tra i massimi di tutti i tempi: Derby, Saint Cloud e Arco di Trionfo) con in campo dodici tre anni e oltre sui 1200 e sul dirt . Osservati speciali Il Moro, Diloal, La Principala, Orleans e Blaugrana. Affollata anche la prova per i maiden di tre anni con ben 14 al via sui 2000.

Clicca qui per vedere i partenti

 

Non solo Corse

Un weekend che si appresta ad essere spettacolare anche grazie alla concomitanza con l'evento collaterale Il Meglio di MillenniuM, la mostra scambio più attesa del Centro Sud, dedicata a curiosi e appassionati di auto e moto d'epoca è arrivata alla sua XXXVI edizione.

Gli amanti delle vetture e dei motocicli storici potranno passeggiare tra i prestigiosi modelli esposti e curiosare tra ricambi, accessori per auto e moto, oggetti vintage e merchandising di brand storici del settore.

 

Redazione
Fonte: Hippogroup Ippodromo Capanelle

Commenti

IPPICA: leggi anche...

INSTAGRAM TAKİPÇİ SATIN AL UCUZ twitter TAKIPCI AL likit al