Cover Technology

Concluso il primo Master Universitario di I Livello In Cultura, Tradizione e Innovazione nella Gestione del Cavallo Sportivo

L'esame finale si è svolto venerdì 19 luglio

_2017/universita-equitazionehp.jpg _2017/Master_Tuscia_1_ott_1.jpg

Il primo Master Universitario di I Livello In Cultura, Tradizione e Innovazione nella Gestione del Cavallo Sportivo, coordinato da Nicola Lacetera, professore ordinario della Università della Tuscia si è concluso con l’esame finale venerdì scorso, 19 luglio.  

 

A concludere il corso post laurea sono stati Gianluca Brunacci, Deodato Cianfanelli, Luca De Rosa, Roberto Di Giannantonio, Lorenzo Fuso, Elisa Malatesta, Michele Panebianco, Elisa Splendiani, Serena Scatolini Modigliani e Giulia Valvo.

 

L’iniziativa, unica nel suo genere in Italia, è nata dalla fattiva collaborazione tra l’Università della Tuscia di Viterbo, la FISE e l’Accademia Caprilli, ed ha avuto inizio, non a caso, nel 2018, l’anno in cui si celebravano i 150 anni dalla nascita di Federico Caprilli, il “Magister-Equitum” delle moderne discipline sportive di campagna e ostacoli, che è stato l’inventore del sistema-naturale di equitazione, universalmente definito sistema italiano.

 

per l’attuazione di questa iniziativa la figura di Mauro Checcoli, cavaliere olimpionico nella disciplina del concorso completo, e attualmente vice-presidente della Accademia Caprilli dei Pratoni del Vivaro, l’associazione che ha avuto un ruolo fondamentale nella realizzazione del progetto, insieme al contributo della Fondazione Terzo Pilastro che ha visto il coinvolgimento diretto nel progetto del suo presidente Emmanuele Emanuele. 

 

Grazie ad iniziative come questa gli sport equestri saldano il profondo legame con la storia e la cultura del nostro Paese, di cui sono stati parte attiva, e assumono nuova importanza.

 

La formazione di figure professionali d’eccellenza si concretizza sia in sede universitaria, sia in sede sportiva con la parallela attivazione del 1° Corso sperimentale per Istruttori Federali FISE, complementare al Master Universitario di I Livello.

 

Il corso, partito nel mese di settembre 2018 presso il Centro Equestre Ranieri di Campello ai Pratoni del Vivaro, Rocca di Papa (RM), ha compreso la frequenza delle lezioni del Master Universitario, conformemente al programma previsto dall’Università e con la periodicità prevista, a cui si sono aggiunte le lezioni del corso istruttori e la pratica di scuderia e a cavallo.

 

 

 

redazione


Fonte: FISE: Federazione Italiana Sport Equestri

Commenti

FORMAZIONE: leggi anche...

INSTAGRAM TAKİPÇİ SATIN AL UCUZ twitter TAKIPCI AL elektronik sigara likit