Cover Technology

Una bellissima passeggiata in carrozza con Pic Nic secondo Tradizione.

Dal castello di Agliè a quello di Torre Canavese: una elegante passeggiata , equipaggi perfettamente abbigliati, tutto il necessario per un Pic Nic all'ombra di eleganti carrozze.

DSC_0057.JPG DSC_0073.JPG DSC_0125.JPG DSC_0142(1).JPG

E’ stata davvero  piacevole e sicuramente sorprendente per tutte le meraviglie che ha riservato ai partecipanti l’Elegante Passeggiata in Carrozza fra i Castelli del Canavesano organizzata il 1° Luglio dal Gruppo Italiano Attacchi. 

 

La scelta del Castello di Agliè per la partenza ed il brindisi inaugurale, rigorosamente con spumante dei vigneti del Canavese, si è rivelata una cornice adatta alle pregiate carrozze ed agli equipaggi perfettamente abbigliati per l’occasione.
 
La deliziosa passeggiata per le strade di campagna, dove le signore hanno sfoggiato incredibili ombrellini, in parte ha attraversato sentieri ombreggiati, in parte ha fiancheggiato vigneti e radure per  raggiungere il famoso Castello di Torre Canavese,  la cui edificazione risale ai tempi di Re Arduino, attorno all’anno 1000.
 
Accolti dal padrone di casa, Marco Datrino, antiquario appassionato d’arte e di cultura, gli attacchi risalendo un lungo viale alberato, hanno raggiunto il Parco del Castello dominato dalla Torre da cui si gode una splendida vista della vallata.
 
All’ombra di antiche piante, siepi verdeggianti a cornice, su un tappeto erboso adatto all’occasione e a fianco delle carrozze, ristorati i propri cavalli, sono stati allestiti stupendi angoli per Pic Nic.
 
Tovagliette ricamate, da tempo riposte nei bauli, piattini e bicchieri di antica fattura, cestini curatissimi, ombrellini, persino un antico violino….e davvero sembrava di rivivere i tempi di Guido Gozzano, poeta di questa terra, che ieri avrebbe potuto scrivere in versi di Buone cose di …”ottimo gusto”…. che tutti hanno potuto assaggiare!
 
Alla fine una visita alla bellissima Galleria d’Arte Datrino, sita nel Castello e poi i saluti, le premiazioni con un dono prezioso alle signore da parte del padrone di casa, ed il ritorno ad Agliè passando per il pittoresco borgo.
 
Per questa splendida giornata, oltre all'intera Famiglia Datrino che ci ha ospitato, il GIA ringrazia i Comuni di Agliè e  di Torre Canavese, Renato Bruzzone e Laura Zarbo per la cura nell’organizzazione della giornata e le delizie culinarie offerte.
 
Ringrazia inoltre Paolo Anrò, Giampaolo Ambrosetti e Mario Venegoni per aver contribuito ad arricchire il delizioso pic nic, Angelica Paolino e Donald Lombardi per il servizio fotografico.
 
Grazie ai Driver, i Soci Lara Ambrosetti, Sara Anrò, Marco Caprioli, Camillo Cusaro, Davide Maggi, Paolo Oberto, Renato Salmoiraghi, Giuseppe Ravanelli, Costanzo Tameni, Mario Venegoni e ai loro spendidi equipaggi.
 
 
 

Gruppo Italiano Attacchi
Fonte: www.gruppoitaòlianoattacchi.it

Commenti

ATTACCHI: leggi anche...