Cover Technology
Eva Rosenthal - Mental coaching per migliorare focus e concentrazione

Eva Rosenthal - Mental coaching per migliorare focus e concentrazione

Per atleti e allenatori che vogliono migliorare la propria concentrazione in gara e negli allenamenti.

eva-rosenthal-3(1).jpg eva-rosenthal-1(3).jpg eva rosenthal 1(2).jpg evarosenthal 2(3).jpg

Oggi parliamo delle tecniche che puoi iniziare ad utilizzare fin da subito per migliorare la tua concentrazione!

Perché è importante essere concentrati e soprattutto saper gestire il proprio Focus in gara e in allenamento?
Perché se non sei concentrato e super focalizzato in quello che stai facendo non lo sarà nemmeno il tuo cavallo, di conseguenza non sarà totalmente connesso con te e quasi sicuramente commetterà delle imprecisioni e degli errori compromettendo così la vostra performance.

Perché è ancora più importante saper gestire il proprio Focus mentale quando sei a cavallo?
Innanzitutto perché in questo sport abbiamo a che fare con un essere vivente, il cavallo percepisce ogni nostra emozione ed ogni nostro pensiero. Sì, hai capito bene… anche ogni nostro pensiero!

Se ti stai allenando ed intanto stai pensando a cosa fare tra 3 ore o cosa farai domani dove pensi che sarà la tua attenzione? E se pensi a qualcos’altro come pensi si comporterà il tuo cavallo? Lui ti segue come suo capobranco per cui ogni tuo pensiero ed ogni tua emozione andrà ad influenzarlo, se tu sei distratto allora anche lui sarà distratto, se, invece sei totalmente concentrato e focalizzato sulla tua gara allora lo sarà anche lui.Il Focus è la tua telecamere mentale, a seconda di dove metti a fuoco e fai zoom selezioni il tuo obiettivo primario. Dove sposti la tua attenzione questa diventa la tua realtà e la tua mente si concentrerà principalmente su quello. Ad esempio se ti concentri sui tuoi punti deboli quando sei in gara, la tua mente si concentrerà su questi e di conseguenza il potenziale che andrai ad esprimere sarà scarso, le tue azioni saranno probabilmente di scarsa qualità e di conseguenza lo saranno anche i risultati che andrai ad ottenere.

I PENSIERI CHE FAI VANNO AD INFLUENZARE LO STATO D’ANIMO E L’ATTENZIONE DEL TUO CAVALLO, QUESTO INFLUENZA IL SUO COMPORTAMENTO E QUINDI LA QUALITA’ DELLA VOSTRA PERFORMANCE IN ALLENAMENTO ED IN GARA.

“SIA CHE TU PENSI DI FARCELA O DI NON FARCELA, PROBABILMENTE HAI RAGIONE”      H.FORD

Per questo motivo è molto importante avere delle tecniche per allenarsi mentalmente a rimanere concentrati e focalizzati su quello che ti è più utile per la tua gara. A cosa servono queste tecniche? Ad allenarti a gestire la tua mente, cosa che magari non fai perché nessuno te lo ha insegnato o semplicemente per ABITUDINE!!!

Spesso pensiamo e ci diciamo certe cose per abitudine senza valutare quali possono essere le conseguenza dei nostri pensieri. Alcune volte infatti queste cose non sono utili per il nostro atteggiamento mentale e vanno ad influire negativamente sulla nostra performance per cui ecco alcuni strumenti di Mental Coaching che puoi usare per rimanere concentrato e focalizzato e quindi migliorare le tue performance:

I 3 ELEMENTI CHE PRINCIPALMENTE INFLUENZANO IL TUO FOCUS MENTALE SONO:

1)    IL TUO DIALOGO INTERNO
2)    LE DOMANDE CHE TI FAI
3)    LE PAROLE CHE UTILIZZI

ECCO QUI ALCUNI PASSAGGI UTILI DI MENTAL COACHING PER INCOMINCIARE A MIGLIORARE LA TUA CONCENTRAZIONE ED ALLENARTI MENTALMENTE A GESTIRE IL TUO FOCUS MENTALE:

1) GESTISCI IL TUO “DIALOGO INTERNO”:

Se i tuoi pensieri iniziano a vagare è perché la tua vocina, o meglio il tuo dialogo interno ti sta dicendo delle cose e tu ti fai distrarre da lui!!!

A) SE LA TUA VOCINA TI DISTRAE E TI DECONCENTRA AZZITTISCILA!!
Se per caso non sei consapevole di avere una vocina interna fermati un momento e conta mentalmente da zero a dieci… bene ecco che hai sentito la tua vocina! Alcune volte la tua vocina può disturbarti e creare danni alla tuo benessere e alla tua performance perché ti distrae o ti fa fare pensieri non utili!!

Cosa fai quando mentre ti vuoi concentrare su qualcosa un tuo amico/a o qualcuno incomincia a disturbarti chiedendoti insistentemente la stessa cosa come un martello pneumatico?? Sono sicura che ad un certo punto ti fermi e gli dici “BASTA STAI ZITTO/A” !! Ecco la prima cosa che puoi fare con la tua vocina se ti disturba e ti distrae è proprio quello di dirgli “Basta stai Zitto”!!! Se continua puoi anche diventare un po’ più incisivo dicendogli “CHIUDI QUELLA BOCCA”!! Se invece il tuo stile è più delicato puoi anche dirgli “per favore vocina stai zitta!!!” Non c’è una regola precisa, trova tu quali sono le cose più utili che puoi dire alla tua vocina per azzittirla!! Quindi ogni volta che ti stai allenando o sei in gara e senti che la tu vocina incomincia a parlarti di cose che non servono o che ti distraggono ferma la tua vocina dicendole di stare zitta!!

B) SE LA TUA VOCINA CONTINUA A PARLARE NONOSTANTE TU LE ABBIA DETTO DI STARE ZITTA ABBASSA IL VOLUME O CAMBIA IL TONO CON CUI TI PARLI
Se ti accorgi che nonostante tu abbia detto alla tua vocina di azzittirsi questa continua comunque a disturbarti puoi abbassare il suo volume. Immagina che nella tua testa ci sia la consolle di un dj, che tu sia il dj e quindi sia in controllo del volume, nota dove si trova il cursore del volume ed abbassa il volume della tua vocina fino a farlo diventare un sussurro così che non ti può disturbare!! Se nonostante tu abbia abbassato il volume il tono con cui senti la tua vocina ti da fastidio, ciò è un toto eccessivamente critico, allora oltre che ad abbassarlo puoi anche aggiungere degli effetti sonori, puoi distorcere il suono, immaginati ad esempio che la tua vocina invece che avere quel solito tono critico diventi invece quella di Paperino, di uno dei personaggi dei Simpson o di altri fumetti o cartoni animati che ti fanno ridere. Divertiti a ridicolizzare il tono ed il volume della tua vocina così che non la prendi più sul serio!!

Incomincia a porre attenzione a come ti parli e se non ti piace e se non ti motiva: CAMBIA QUELLO CHE TI DICI O CAMBIA COME TE LO DICI!!!

C) CREATI UN MANTRA O UNA SEQUENZA DI COSE DA DIRTI CHE TI FANNO STARE BENE

Un’altra buona strategia per evitare di distrarti è quella di ripeterti una o più frasi che ti fanno stare tranquillo ed allo stesso tempo concentrato, scegli tu cosa dirti . Ecco qui alcuni esempi:

-       Tutto quello di cui ho bisogno è già dentro di me ora!
-       È tutto ok , sono qui per dare il meglio di me e divertirmi!
-       Stai qui concentrato che tutto va bene!
-       Sono capace di farlo e lo faccio!
-       Sono pronto e vado a fare il mio meglio!
-       Stop, Respira, Risolvi

Questi sono alcuni esempi di Mantra che puoi dirti nei momenti di tensione in allenamento ed in gara.

Divertiti a trovare tu delle frasi che sono utili per te ed inizia ad allenarti ripetendole, soprattutto nei momenti in cui di solito tendi a dirti delle cose non utili.


2) SCEGLI LE DOMANDE CHE TI FAI, SPOSTA IL TUO FOCUS SU QUELLO CHE È UTILE PER TE
A seconda delle domande che ti fai vai a spostare il tuo Focus su quello che ti è utile o su quello che è meno utile per te in quel momento. Quando hai ottenuto un risultato scarso rispetto alle tue aspettative cosa puoi fare?? Puoi cambiare quello che è già successo? NO!! Quello che puoi fare e andare a vedere quello che è successo nella modalità per te più utile, ma siamo sicuri che è quello che fai??  

Spesso quando le cose non vanno come avevi pianificato o se commetti degli errori le domande più comune che le persone si fanno per abitudine sono :

PERCHÈ ho sbagliato?
PERCHÈ non ha funzionato?
PERCHÈ è successo……… ? etc

Domande di questo tipo utilizzano la parola “PERCHÈ” e questa parola sposta il tuo focus, e quindi la tua attenzione sul PROBLEMA e quindi ti fa vedere solo il problema senza farti vedere alternative e ti lascia in uno stato mentale ed emotivo non utile per te se vuoi migliorarti e se vuoi essere sereno.


È invece molto più utile farsi domande diverse del tipo:

COME posso fare per migliorare?
COSA posso fare per fare meglio questo esercizio?
COSA posso fare la prossima volta?
COME posso comportarmi…….. ? etc

Domande di questo tipo, utilizzano le parole “COME” e “COSA” e queste parole vanno a spostare il tuo focus sulla SOLUZIONE, quindi ti fanno vedere le diverse soluzioni, facendoti provare la sensazione di avere molte più opportunità andrai a trovare molte più risorse dentro te stesso per andare ad affrontare al meglio quella situazione.

QUINDI ANCHE SE NON PUOI CAMBIARE GLI EVENTI ESTERNI QUELLO CHE PUOI CAMBIARE È LA TUA INTERPRETAZIONE DEGLI EVENTI ED IL TUO ATTEGGIAMENTO MENTALE NELL’AFFRONTARLI!!


3) SCEGLI ATTENTAMENTE LE PAROLE DA USARE
Le parole che usi influenzano come ti senti e creano la tua realtà perciò è importante sceglierle attentamente soprattutto quando sei in allenamento o in gara. Come Mental Coach alleno atleti di tante discipline in livelli diversi fino alle Olimpiadi e uno dei lavori su cui spesso ci concentriamo è quello di allenarsi ad utilizzare le parole più utili.

Se quando stai imparando qualcosa o quando commetti degli errori ti dici cose del tipo:
“Ho perso, ho fallito, sono un incapace, è troppo difficile, non ce la faccio, non ci riesco, questa cosa è impossibile, etc…” che tipo di emozioni pensi di creare nella tua mente?

Probabilmente proverai delle sensazioni di insicurezza, avrai poca fiducia in te e nelle tue capacità, penserai di non essere all’altezza e cose simili… e provando queste sensazioni le tue performance saranno sicuramente al di sotto del tuo potenziale.

Se invece di usare quelle parole ne utilizzi altre del tipo:

“Sto imparando, faccio il meglio di me con quello che ho ora, mi concentro a dare il meglio di me, ce la posso fare, è impegnativo ma se mi impegno ce la faccio, questa cosa è sfidante e ce la faccio, mi immagino come sarà quando ci riuscirò? etc…. “

Probabilmente proverai delle sensazioni di certezza, di motivazione e le tue performance saranno al meglio di te!! Abituati a scegliere parole motivanti, potenzianti, che ti portano a credere in te stesso in modo da avere un Atteggiamento Mentale utile!

“QUANDO CAMBI QUELLO CHE PENSI CAMBIA COME TI SENTI E DI CONSEGUENZA CAMBIA QUELLO CHE PUOI FARE!!” : R.BANDLER

Eccoti alcuni spunti e qualche strumento di Mental Coaching per gestire la tua mente prima delle gare. Leggi altri miei articoli precedenti sul Mental Coaching sul sito: www.ilportaledelcavallo.it

Scrivimi per maggiori informazioni, se hai delle domande o suggerimenti su questi ed altri temi di Mental Coaching a: e.rosenthal@ilportaledelcavallo.it.


Ciao e al prossimo articolo!!!

Eva Rosenthal

Sono Eva Rosenthal, Campionessa di Dressage e Mental Coach specializzata nello sport e per questo motivo ho una preparazione unica nel supporto mentale degli sportivi e dei cavalieri. Per maggiori info www.evarosenthal.it

Redazione
Fonte: Eva Rosenthal

Commenti

FORMAZIONE: leggi anche...

INSTAGRAM TAKİPÇİ SATIN AL UCUZ twitter TAKIPCI AL elektronik sigara likit