Equidomus

FISE: le più importanti decisioni del Consiglio federale del 10 giugno.

Italia formalizza candidatura per ospitare i World Equestrian Games del 2022

_2017/1(4).jpg


Si è conclusa oggi, lunedì 10 giugno, la riunione del Consiglio Federale che ha avuto luogo nella sede della FISE in Viale Tiziano a Roma.
 
 
Il Presidente federale Marco Di Paola ha introdotto i lavori informando dell’importante secondo posto ottenuto dalla squadra italiana alla FEI Nations Cup di Completo che si è conclusa ieri ai Pratoni del Vivaro. Risultato utile per il circuito FEI della disciplina.
 
 
L’evento ai Pratoni del Vivaro è stato anche un successo organizzativo che incrementa le possibilità della candidatura dell’Italia ai prossimi WEG 2022 formalmente presentata lo scorso 8 giugno alla FEI.
 
 
La candidatura ha ricevuto anche il sostegno di numerose Autorità e in particolare del Governo nella persona del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri,  Giancarlo Giorgetti; del Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e Turismo,  Gian Marco Centinaio; del Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti; del Presidente della Regione Veneto,  Luca Zaia; del Presidente del CONI, Giovanni Malagò; del Presidente del CIP, Luca Pancalli; del Capo di Stato Maggiore della Difesa, Gen. Enzo Vecciarelli. La FEI deciderà relativamente al luogo in cui organizzare i Campionati del Mondo in occasione dell’Assemblea Generale del prossimo novembre. 
 
 
Il Presidente ha, inoltre, informato il Consiglio che è stata sottoscritta un’importante convenzione con l’Università degli Studi del Foro Italico, per istituire un corso di laurea triennale in Scienze Motorie con indirizzo Sport Equestri da svolgersi prevalentemente presso l’impianto di interesse federale del Centro Equestre Ranieri di Campello ai Pratoni del Vivaro. Il corso avrà inizio dall’anno accademico 2019/2020 e rappresenta il primo corso di laurea dedicato agli sport equestri.
Passando ai punti all’ordine del giorno è stata approvata la prima variazione di bilancio che sarà sottoposta alla Giunta CONI per le necessarie approvazioni.
 
 
SALTO OSTACOLI
Tra le varie delibere, il Consiglio ha nominato istruttori di terzo livello per meriti sportivi, in considerazione dei risultati conseguiti dai propri allievi, Vito Gerardi e Giampiero Zorzi.
 
 
COMPLETO
Anche nel completo sono stati nominati istruttori di terzo livello per meriti sportivi per i risultati ottenuti sul campo Mattia Luciani e Stefano Fioravanti.
 
 
DRESSAGE
Il Consiglio ha attribuito a Italo Cirrochi il prestigioso titolo di Master. Allo stesso modo è stata conferita la qualifica di istruttore di terzo livello per meriti sportivi per i risultati conseguiti a Eva Rosenthal.
 
 
PARA
Anche per il Dipartimento Para è arrivata la nomina di Tecnico di terzo livello per meriti sportivi per i risultati da cavaliere/amazzone per due azzurri: si tratta di Silvia Ciarrocchi e Alessio Corradini.
Allo stesso tempo è stato approvato, in accordo con la Presidenza della Repubblica Italiana, il progetto di coesione sociale dal titolo “Mi curo di te”. L’iniziativa ha come fulcro il cavallo e si svolgerà nel mese di ottobre presso la Tenuta Presidenziale di Castel Porziano 
Il Consiglio ha provveduto a nominare il tecnico Michele Della Pace quale Referente nazionale dell’attività di Paradriving.
 
 
VOLTEGGIO
I Campioni del Mondo di Pas de deux Silvia Stopazzini e Lorenzo Lupacchini hanno ricevuto la qualifica di tecnico di terzo livello per meriti sportivi. La nomina è arrivata per i risultati sportivi conseguiti sul campo.
 
 
ATTACCHI
Cristiano Cividini, Emilio Gamba e Marco Perinotto sono stati nominati come tecnici per gli stage sul territorio. L’obiettivo di questi appuntamenti è quello di sviluppare e promuovere la disciplina degli attacchi. Allo stesso tempo, relativamente alle attività della disciplina, il Presidente federale, Marco Di Paola, è stato autorizzato dal Consiglio a sottoscrivere la convenzione tipo con il Gruppo Italiano Attacchi, così come previsto dagli impegni assunti con il provvedimento approvato con l’Antitrust nel 2011 n. A738E.  
 
 
ENDURANCE
Il Consiglio ha approvato il programma del Campionato Italiano Under 14, che si svolgerà presso gli impianti del Vecchio Gufo (Rm) dal 27 al 29 giugno 2019.
 
 
CONSIGLIO ALLEVATORI
Nuove nomine nel Consiglio degli Allevatori. I signori Vincenzo D’Andrea e Graziano Tazzi faranno parte come nuovi membri dell’organismo previsto dallo Statuto federale.
 
 
UFFICIALI DI GARA
Relativamente all’attività degli Ufficiali di gara il Consiglio federale ha portato a 75 anni il limite di età per gli Ufficiali di gara di salto ostacoli.
 
 
SCUOLE DI EQUITAZIONE
Il Consiglio federale ha approvato il programma tecnico del Saggio delle Scuole2019, che si svolgerà dall’1 al 3 novembre prossimo al Centro Equestre Federale “Ranieri di Campello” dei Pratoni del Vivaro.
 
 
VARIE
Il Consiglio è stato informato che la Commissione Antitrust ha rinviato al 17 giugno prossimo – su richiesta della Federazione - l’udienza relativa alla conclusione delle risultanze istruttorie operate dagli uffici, a seguito di segnalazione di presunto abuso di posizione dominante e violazione degli impegni assunti nel 2011. 
Invece nel ricorso presentato da Monte Oro Country Club, presieduto da Massimo Garavini, il TAR LAZIO ha respinto l’istanza di sospensione del Regolamento Istruttori approvato con delibera 231 del 2019 nella parte Terza, in cui prevede l’iter per l’approvazione dei titoli rilasciati dalle Federazioni straniere.
 
 
Tale ricorso era stato preceduto da una segnalazione all’AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e Mercato) che non aveva ravvisato presupposti per aprire un procedimento a carico della Federazione.
Il Tribunale federale ha respinto il ricorso presentato dalla signora Eleonora Di Giuseppe con l’intervento ad adiuvandum del sig. Gaetano Di Bella, per ottenere l’annullamento della delibera n. 108 del 2019, che ha statuito il commissariamento del Comitato regionale FISE Sicilia.
 

Redazione


Fonte: FISE Federazione Italiana Sport Equestri

Commenti

ATTUALITA: leggi anche...

INSTAGRAM TAKİPÇİ SATIN AL UCUZ twitter TAKIPCI AL elektronik sigara likit