Cover Technology

Il Lavoro alla Corda
di Leopoldo Testa

Con estremo piacere il Portale del Cavallo
pubblicherà a puntate il manuale di Leopoldo Testa
oggi Vice Questore Vicario di Mantova con un passato
alla direzione della Squadra Mobile di Cagliari e del
Centro di Coordinamento dei servizi a cavallo
della Polizia di Stato.

leopoldo-testa-manuale-lavoro-alla-corda.jpg

Un regalo di Natale esclusivo a tutti i lettori del Portale del Cavallo.
Durante le feste sarà possibile leggere a puntate l'opera di Leopoldo Testa "Il Lavoro alla Corda"


Un'esclusiva del Portale del cavallo che ringraiza Leopoldo testa e l'amico Piero Acquaro per la collaborazione.

Per tutti sarà una grande occasione per approfondire la conoscenza sul Lavoro alla Corda, nel rispetto delle norme di sicurezza, con qualche consiglio prezioso su cosa è meglio evitare di fare per non incorrere in piccole o grandi disavventure.

Sarà possibile imparare la giusta tecnica per un lavoro di base e l’utilizzo di strumenti più avanzati per poter meglio ginnasticare il proprio cavallo, nel rispetto delle sue condizioni atletiche e dei principi etologici.

Leopoldo Testa non necessita certo di presentazioni: uomo di Stato con la grande passione per i cavalli.
Entrato a far parte della Polizia nel 1987, ha frequentato i corsi di equitazione presso l’allora Reparto a Cavallo comandato dal Dirigente Generale Parisi Pasquale. Ha poi prestato servizio come Funzionario presso le Squadre Mobili in molte sedi ottenendo notevoli riconoscimenti, encomi solenni e cavalierati.
Nel corso della sua carriera ha ricoperto l’incarico di Dirigente del Centro di Coordinamento dei servizi a cavallo della Polizia di Stato, si è dedicato all’attività agonistica e ha ricoperto l’incarico di Vice Presidente Vicario e Direttore Tecnico delle Fiamme Oro Equitazione.

L'opera di Leopoldo Testa verrà suddivisa in 4 letture, seguendo lo schema del suo manuale:

- Materiali ed equipaggiamenti

- Tecnica

- Esercizi su barriere e al salto

- Cosa non bisogna mai fare



Tra le tecniche di addestramento, allenamento e condizionamento del cavallo, il lavoro alla corda è, sicuramente, strumento determinante e spesso insostituibile. Il lavoro alla corda, infatti, consente di notare particolari o difetti che sfuggono montandolo.

Non si può però prescindere dalla conoscenza della tecnica da parte dell’ “addestratore”, dal comune senso della misura e ancora di più risulterà tutto più semplice se il cavallo conosce già il lavoro alla longe e lo accetta.

Prima di tutto bisogna considerare che tale lavoro è imprescindibile durante la doma del puledro in quanto lo introduce all’utilizzo dell’imboccatura, a portare la sella ed alla successiva accettazione del cavaliere montato oltre, naturalmente, a consentirgli di sviluppare e rinforzare la muscolatura.

Nella seconda fase, l’addestramento alla corda consentirà di condizionare il cavallo prima di essere montato, sia in caso di prolungata inattività, sia in caso di indole nevrile o facilmente eccitabile.

Nelle fasi più avanzate, quali il perfezionamento e l’addestramento al salto, permetterà al cavaliere di valutarne la predisposizione, le capacità, i limiti e al cavallo di progredire tecnicamente. Inoltre, tale lavoro consentirà all’Istruttore l’avvio del principiante ed il primo affiatamento con il cavallo.

In tutte le fasi il cavallo deve avanzare con energia e gli deve, sempre, essere consentito di lavorare in assenza di tensioni o condizionamenti negativi, solo così potremo ottenere un buon risultato e la soddisfazione di un lavoro proficuo.

Tale lavoro consente, altresì, in caso di necessità o di acquisizione di “vizi” o difetti dovuti al binomio, emersi nel corso dell’ addestramento, di correggere gli stessi in quanto viene meno l’ostacolo o l’aggravio costituito dal cavaliere, con il suo assetto ed il suo baricentro, ed al cavallo di sviluppare la muscolatura interessata.

Infine, costituisce valido strumento integrativo di tipo fisioterapico, a volte indispensabile, per ovviare a problematiche connesse alla schiena, ai muscoli ed agli arti.

 

A tutti auguriamo buone feste e buona lettura del manuale di Leopoldo Testa.

REDAZIONE
Fonte: Tratto da I Quaderni di SEF Italia
"Il Lavoro alla Corda"

Commenti

FORMAZIONE: leggi anche...

INSTAGRAM TAKİPÇİ SATIN AL UCUZ twitter TAKIPCI AL elektronik sigara likit