Cover Technology

In Umbria il III Trofeo Alberto Gentili ed il primo Concorso Internazionale dai Attacchi di Tradizione

Ad Assisi carrozze d'epoca e sportive per il Driving Horse

_2017/Attacchi_Valeria_Nicolis.jpg
Si svolgerà in questo fine settimana l'Assisi Driving Horse 2019, evento dedicato agli attacchi sportivi e di tradizione che ha l’obiettivo di riunire e promuovere uno scambio culturale tra gli appassionati della disciplina e avvicinare il pubblico al mondo delle ‘redini lunghe’.
 
 
A organizzare la manifestazione la sinergia tra l’ASD Scuderie del Castellaccio, il Comitato Regionale Umbria, l’ASD Gruppo Italiano Attacchi e l’Association Internationale d’Attelage de Tradition.
 
 
L’iniziativa nasce da un’idea di Alberto Gentili, driver umbro di Assisi scomparso nel 2016 e socio fondatore dell’ASD Scuderie del Castellaccio.
 
 
L’Assisi Driving Horse si aprirà venerdì sera alle 21, con una sfilata inaugurale di carrozze storiche nel piazzale antistante la Basilica di Santa Maria degli Angeli. La parata si svolgerà in concomitanza con la manifestazione J’Angeli ‘800 in una cornice particolarmente suggestiva.
 
 
Sabato e domenica, invece, a Villa Elda andrà in scena il concorso di attacchi sportivi III Trofeo Alberto Gentili e il primo Concorso Internazionale di Attacchi di Tradizione. Le prove si terranno la mattina e il pomeriggio e al termine di queste avverranno le premiazioni dei vincitori.

Redazione


Fonte: FISE: Federazione italiana sport equestri

Commenti

ATTACCHI: leggi anche...