Equidomus
L'emozione Cavallo: ecco il settantottesimo post della rubrica settimanale curata da Marco Biffani appositamente per noi

L'emozione Cavallo: ecco il settantottesimo post della rubrica settimanale curata da Marco Biffani appositamente per noi

Lo scrittore a tempo pieno ci regala diversi brani tratti dal suo ultimo libro "Equus Caballus, Ippo per gli amici (principianti)"

_2017/FOTO-78-1-ok.jpg


_2017/biffani_copertina.jpg









PER I PRINCIPIANTI
 

COME VADO IN DISCESA
 

E buffo, ma quando stavo percorrendo uno stradello in discesa, invece di tirarmi indietro con le spalle per mantenere la verticalità dell’assetto, ho trovato che piegandomi leggermentein avanti (leggermente mi raccomando!), le cose andavano meglio.


Sempre con i polpacci aderenti al corpo del cavallo.


Con le redini più in tensione. Inizialmente mi piegavo troppo all’indietro.


Se comunque il tuo istruttore ti dirà diversamente, dai retta a lui.


A me sembrava che, così, il mio peso fosse distribuito bene sulle zampe del cavallo.


Scendendo da qualche viottolo – anche ripido – non sono mai caduto, né il cavallo si è mai lamentato!


Comunque ti accorgerai che, stando più o meno verticale rispetto al terreno, il lasciar fare a lui, in molte di queste circostanze, è la cosa migliore.

 

 

Marco Biffani è autore di “Equus Caballus, Ippo per gli amici (principianti)” della Bastogi Libri.

 

La bella caricatura del cavallo utilizzata per la rubrica "L'Emozione Cavallo" è un disegno di Fabrizio Zubani.

 

Per essere reindirizzato alla pagina personale di Marco Biffani sul Portale del Cavallo e leggere tutti i suoi post e articoli clicca QUI.

Per comprare il suo libro "Equus Caballus, Ippo per gli amici (principianti)" clicca QUI.

 

 

 

 

 

 

Marco Biffani


Commenti

CURIOSITA: leggi anche...

INSTAGRAM TAKİPÇİ SATIN AL UCUZ twitter TAKIPCI AL likit al