EcoPlus

Lo sapevi che... il Bisonte Americano è a rischio di estinzione?

La causa principale della scomparsa di questa specie è la scarsa varietà genetica causata dalla caccia spregiudicata condotta dai coloni

_2017/bisonte_americano.jpg
Il Bisonte Americano è un mammifero della famiglia dei bovidi. Il genere dei bisonti in origine comprendeva sei specie, di cui ne sono sopravvissute soltanto due: il Bisonte Europeo e quello Americano.
 
Del Bisonte Americano esistono due sottospecie: il Bisonte delle Pianure e il Bisonte delle Foreste. Quest'ultimo è uno dei più grandi bovini del mondo, dalle dimensioni inferiori soltanto a quelle del Gaur e del Bufalo Indiano.
 
Gli esemplari maschi del Bisonte Americano sono di dimensioni maggiori delle femmine: la lunghezza del corpo (coda esclusa) può andare dai 2 ai 3 metri e mezzo circa, mentre il peso in genere va dai 500 ai 1000 kg circa.
 
In passato è stata messa a rischio l'esistenza del Bisonte Americano: verso la fine del XIX secolo questo animale è stato a rischio di estinzione a causa della caccia spregiudicata condotta dai coloni. Si suppone che, nel giro di poche decine di anni, si fosse passati da diverse decine di milioni di esemplari a poche centinaia.
 
Attualmente uno dei rischi maggiori per il Bisonte Americano è la scarsa varietà genetica della specie, dovuta alla quasi estinzione subita in passato. Inoltre diversi esemplari selvatici si sono accoppiati con le mucche dei coloni, dando vita a incroci.

Redazione

Commenti

ANIMALI: leggi anche...