Nord Piave

Lo sapevi che... la Bertuccia è a rischio di estinzione?

Le cause principali della scomparsa di questa specie sono il disboscamento e, soprattutto, il bracconaggio, volto a rivendere gli esemplari sul mercato nero come animali domestici

_2017/bertuccia.jpg
La Bertuccia, conosciuta anche come Magot o scimmia di Barberia, è l'unica specie di macaco ad abitare al di fuori dell'Asia.
 
Questo animale può infatti essere trovato in Marocco e Algeria, mentre una una piccola popolazione di Bertucce (composta da circa 300 esemplari) può essere trovata in Gibilterra: si tratta dell'unica popolazione di scimmie selvatiche in Europa. Secondo una leggenda popolare, Gibilterra rimarrà sotto dominio britannico finché esisterà questa popolazione di Bertucce: per questo motivo nel 1942, quando il numero di esemplari stava calando drasticamente, l'allora Primo Ministro Winston Churchill provvide a far importare diverse Bertucce da Marocco e Algeria.
 
La Bertuccia può adattarsi a diversi tipi di habitat, anche se è stata osservata una preferenza per le foreste di Cedro della catena montuosa dell'Atlante.
 
La dieta della Bertuccia è varia ed è costituita principalmente da piante e insetti. Questo animale mangia quasi tutte le parti della pianta, come fiori, frutti, semi, foglie,  radici e corteccia, mentre gli insetti di cui la Bertuccia si nutre più frequentemente sono lumache, vermi, scorpioni, ragni, cavallette, formiche, scarafaggi.
 
I gruppi di Bertucce possono essere composti da un numero massimo di 100 esemplari: si tratta di una società matriarcale e dove sono i maschi a prendersi cura della prole.
 
Nel 2009 la Bertuccia è stata dichiarata a rischio di estinzione. La scomparsa di questa specie è dovuta principalmente al bracconaggio: gli esemplari vengono infatti catturati per essere rivenduti sul mercato nero come animali domestici.
 
Inoltre l'esistenza di questo animale è messa a rischio dall'intenso disboscamento a cui sono sottoposte alcune zone di Marocco e Algeria.

Redazione

Commenti

ANIMALI: leggi anche...