Nord Piave

Operazione Anti-Bracconaggio in Sardegna: denunciate sette persone e sequestrate numerosissime trappole per volatili

All'operazione hanno preso parte carabinieri, agenti della forestale e volontari Lipu e Cabs

_2017/antibracconaggio.jpg
Foto di repertorio.

Massiccia operazione di contrasto al bracconaggio nel Sulcis e nel Sarrabus da parte di carabinieri, forestale e volontari di Lipu e Cabs. Complessivamente sono state denunciate sette persone, sequestrati lacci, trappole e reti per la cattura dei volatili. L’operazione si e’ concentrata nelle aree inserite nei cosiddetti “Black Spot”, i punti piu’ caldi del bracconaggio in Italia.

 

Nel dettaglio sono stati sequestrati 115 lacci per uccellagione, 165 reti per un totale di circa 2.650 metri quadri, 17 trappole, 55 lacci per la cattura degli ungulati, 41 esemplari di avifauna viva e 223 animalimorti fra pettirossi, tordi, merli, colombacci, fringuelli, cardellino e cincia, pettirossi e storni. Accanto all’attivita’ di polizia giudiziaria, forze dell’ordine e volontari hanno proceduto con le bonifiche rimuovendo e sequestrando ulteriori 2.200 lacci per uccellagione, piu’ di 40 reti e numerose trappole illegali.

 

E’ stata anche sequestrata un’arma clandestina: un fucile da caccia di fabbricazione artigianale.

Redazione
Fonte: Nelcuore

Commenti

ANIMALI: leggi anche...