EcoPlus

Rigopiano: trovati vivi nel locale caldaia i 3 cuccioli figli di Nuvola e Lupo, i due cani mascotte dell'Hotel.

Questo salvataggio riaccende la speranza sulla possibilità di trovare vive altre persone sotto le macerie

cucciolo-3.jpg

Sono stati ritrovati vivi i tre cuccioli di pastore abruzzese nati lo scorso 4 dicembre, figli di Nuvola e Lupo, i pastori abruzzesi mascotte dell'Hotel Rigopiano, conosciuti da tutti i turisti, che già nei giorni scorsi erano scesi a valle sani e salvi in località Villa Cupoli. Scampati dalla valanga sono stati amorevolmente accuditi da Martina Rossi, neo barista al Rigopiano da poche settimane.  

I carabinieri forestali e i vigili del fuoco hanno trovato i tre cucciolotti in buono stato tra le macerie dell'albergo nel locale caldaia. Hanno dovuto abbattere un muro per poterli recuperare e

Questo salvataggio riaccende la speranza sulla possibilità di trovare vive altre persone sotto le macerie. I soccorritori non si fermano e lavorano 24 ore su 24 ininterrottamente con l'ausilio di ogni mezzo e di unità specializzate per cercare di recuperare altri turisti dispersi nella zona tra le cucine, il bar e la hall.
 
Il funzionario del Dipartimento della Protezione Civile Luigi D'Angelo ha dichiarato che i soccorsi non si fermeranno fino a quando ci sarà la certezza che non ci sia più nessuno sotto le macerie o sotto la neve.

Redazione

Commenti

ANIMALI: leggi anche...