EcoPlus
Razze equine
Tarpan
Vedi la foto Gallery
con le immagini dei cavalli inviate dai lettori del portale.
LUOGO DI ORIGINE:
POLONIA
ATTITUDINI:
Vita allo stato selvaggio, resistente e prolifico. In passato questa specie selvaggia veniva cacciata per la sua carne, mentre versioni addoesticate erano usate come pony da lavoro. Oggi il Tarpan vive libero e solo nelle riserve, sotto il costante controllo degli studiosi.
POPOLAZIONE:
Cavallo di interesse internazionale.
L´attuale gruppo di Tarpan deriva dalle 12 fattrici e dallo stallone scampate dalla distruzione della II Guerra Mondiale, ed oggi la riproduzione di questi cavalli avviene all´interno di una riserva secondo ritmi naturali e allo stato brado, nel costante tentativo di ottenere cavalli robusti, resistenti e poco esigenti.
ALTEZZA AL GARRESE:
132 cm circa
MANTELLO:
Va dal sorcino all'isabella bruno con riga di mulo. Sono presenti le zebrature sulle zampe. La coda e la criniera sono scure.
CARATTERISTICHE:
Coraggioso ma anche indipendente e intrattabile
STANDARD DI RAZZA:
Testa pesante con profilo camuso, le orecchie sono lunghe protese in avanti e un po di lato, occhi piccoli a mandorla e ciuffo abbondante. Anche la criniera è folta, il collo corto e largo, la groppa oblicua, il torace profondo e la spalla inclinata. Gli arti sono sottili ma resistenti.
DATI STORICI:
Chiamati anche Equus Silvestris (il cavallo della foresta) per la loro tendenza a vivere allo stato brado e nei boschi, o Equus Przewalskii Gmelini (dal nome del loro scopritore),
I Tarpan, per la loro tendenza a vivere selvaggiamente nei boschi, si incrociarono con soggetti di altre razze locali, generando come loro discendenti, quelli che noi oggi comunemente chiamiamo con il nome di "Cavallino Polacco".
Nel 1936 un docente universitario, il prof. Vetulani, appassionatosi di questa antica razza ne tentò il recupero nella foresta di Bialowieza e nei pressi di Bilgoraj e i risultati di questa ricerca durata decine di anni, sebbene interrotta dalla Guerra Mondiale, hanno permesso di ricostruire il fenotipo del Tarpan ma non il genotipo, tanto che nel 1960 gli studiosi e i ricercatori hanno rinunciato al recupero genetico della razza antica, dedicandosi invece all´allevamento del Cavallino Polacco.
La razza pura estintasi completamente intorno al 1880, aveva morfologicamente tre caratteristiche peculiari: l´altezza al garrese di circa 130 cm., la criniera corta e ritta e il mantello grigio con una riga molto più scura lungo la spina dorsale.
Equigomma NonsoloCavallo Cover Technology Horse Point Luce EcoPlus Zooriz Gianni Guidolin Bianchi carrozze Sartore Pierluigi & C. Oli essenziali