Guidolin Equibar
Razze equine
Bardigiano
Vedi la foto Gallery
con le immagini dei cavalli inviate dai lettori del portale.
LUOGO DI ORIGINE:
ITALIA (Bardi)
ATTITUDINI:
La selezione dei cavalli di razza Bardigiana ha come obiettivo la produzione di soggetti di conformazione idonea all'impiego per il servizio a sella e tiro-leggero e per l'utilizzo in agriturismo.
POPOLAZIONE:
Razza di interesse nazionale, ma con allevamenti ufficiali in Germania ed Ungheria.
ALTEZZA AL GARRESE:
maschi: min 140 cm, max 149
femmine: min 135 cm, max 147
MANTELLO:
Baio, da baio ordinario a morello maltinto con preferenza del baio castano e baio oscuro. Tollerate le balzane fino a metà stinco e stella non troppo estesa.
CARATTERISTICHE:
Tranquillo e docile ma abbastanza nevrile.
STANDARD DI RAZZA:
Pony meso-brachimorfo di aspetto espressivo e distinto, di forme armoniche e solide; testa piccola, a fronte larga; occhi grandi, vivaci ed espressivi; orecchie corte; ciuffo folto ed abbondante; arti asciutti, con appiombi regolari; andature regolari, energiche, elastiche con passo mediamente ampio e rilevato; piede ben conformato, con unghia solida e resistente; dorso ben sostenuto; groppa larga e ben inclinata; la coda è abbondante di crine.
DATI STORICI:
Il cavallo Bardigiano ha origine da un'antica popolazione equina autoctona dell'Appennino emiliano che ha ricevuto influenze di sangue di cavalli da tiro Belgi prima e successivamente di cavalli Avelignesi e Franches-Montaignes. L'Associazione Provinciale Allevatori e la Comunità Montana hanno effettuato un enorme lavoro di recupero della razza che ha rischiato l'estinzione. Il Libro Genealogico della razza è stato istituito nel 1977.


Per saperne di più visita il sito www.bardigiano.it
Equigomma NonsoloCavallo Cover Technology Horse Point Luce EcoPlus Zooriz Gianni Guidolin Bianchi carrozze Sartore Pierluigi & C. Oli essenziali