Guidolin eQuiSnack
Razze equine
Pony delle Americhe
LUOGO DI ORIGINE:
STATI UNITI (Iowa)
ATTITUDINI:
Sella, è versatile, veloce e un buon saltatore.
Il suo aspetto attraente e il fisico ben conformato lo rendono popìolare coe cavallo da sella e nelle mostre ippiche.
POPOLAZIONE:
Cavallo di interesse internazionale.
ALTEZZA AL GARRESE:
113-137 cm
MANTELLO:
Tutte le tonalità dell'Appaloosa.
CARATTERISTICHE:
Tranquillo e docile
STANDARD DI RAZZA:
Testa leggermente concava, occhi grandi, orecchi appuntiti, collo arcuato, spalla inclinata e garrese rilevato. Il tronco è arrotondato breve e muscoloso. La groppa è lunga e diritta. L'andatura è sciolta e lineare, con lunghe falcate dirette. Nel trotto vi è una buona spinta dei garretti.
DATI STORICI:
Questa nuova razza dal mantello milticolore è stata creata negli anni 50 da Leslie Boomhower di Mason City, nello Iowa. I capostipiti furono uno stallone Shetland e una fattrice Appaloosa. Quei pony dalla colorazione vistosa si moltiplicarono e oggi sono popolari tra adulti e bambini come cavalcature e come protagonisti nelle esibizioni.
Il pony delle americhe sembra un incrocio in scala ridotta tra un Arabo e un Quarter Horse.
Equigomma NonsoloCavallo Cover Technology Horse Point Luce EcoPlus Zooriz Gianni Guidolin Bianchi carrozze Sartore Pierluigi & C. Oli essenziali