Guidolin eQuiSnack
Razze equine
Mangalarga Marchador
Vedi la foto Gallery
con le immagini dei cavalli inviate dai lettori del portale.
LUOGO DI ORIGINE:
ATTITUDINI:
Dressage, salto ostacoli, conduzione del bestiame, endurance.
POPOLAZIONE:
Il Mangalarga Marchador si trova principalmente in Brasile (dove sono registrati più di 350.000 cavalli), mentre l'Europa è al secondo posto per numero di esemplari.
ALTEZZA AL GARRESE:
L'altezza al garrese va da 147 a 157 cm (nel caso dei maschi) e da 140 a 154 cm (nel caso delle femmine). Gli esemplari diffusi in Nord America possono essere leggermente più alti e, per questo motivo, non è prevista nel loro caso un'altezza massima.
MANTELLO:
Sono ammessi tutti i tipi di mantello (grigio, pezzato, baio, morello...) ma un Mangalarga, per essere ritenuto tale, deve avere un mantello soffice, sottile e vellutato
CARATTERISTICHE:
Docile, intelligente e resistente
STANDARD DI RAZZA:
La testa è triangolare, ben definita e ha una fronte ampia e piatta. Il profilo è rettilineo nella fronte e da rettilineo a subconcavo nel naso. Gli occhi sono ben distanziati, larghi, espressivi e la palpebra è sottile. Le narici sono larghe e flessibili. Orecchie di media grandezza, parallele. La criniera è sottile, rada e soffice. L'incollatura è di forma piramidale, obliqua e muscolosa. Le spalle sono lunghe, larghe, muscolose e consentono ampi movimenti. La schiena è di media lunghezza, leggermente inclinata e muscolosa. Gli arti sono lunghi, muscolosi e dai forti tendini. Il garrese è lungo e ben definito. La groppa è lunga, muscolosa e lievemente inclinata. Alcune caratteristiche che possono essere ereditate e che impediscono il riconoscimento del cavallo come appartenente alla razza sono occhi blu e albinismo.

Il Mangalarga Marchador si distingue per le sue tipiche marce: la Marcha Batida e la Marcha Picada. La Marcha Batida è un movimento delle gambe in quattro tempi dove sono predominanti i bipedi diagonali e i passaggi di triplice supporto. Quando i bipedi laterali sono predominanti allora si parla di Marcha Batida.
C'è anche un terzo tipo di marcia introdotta in tempi più recenti: la Marcha de Centro, dove i movimenti diagonali e laterali sono uguali. La Marcha de Centro non è stata tuttavia ufficialmente riconosciuta come un terzo tipo di marcia.
In tutti i tipi di Marcha il cavallo è sempre a contatto col terreno: non ci sono momenti di sospensione da terra e questo garantisce al cavaliere comfort e sicurezza. Con la Marcha il cavallo può raggiungere anche i 14-18 km/h di velocità.
DATI STORICI:
La razza nacque nel XIX secolo quando Francisco Gabriel Junqueira, Barone di Alfenas, fece accoppiare dei portoghesi Alter Real con fattrici selezionate da sella. Il nome Mangalarga Marchador deriva sia dalla Hacienda Mangalarga che acquistò alcuni esemplari di questa nuova razza sia dalla caratteristica "marcia".
L'Associazione Allevatori Mangalarga nacque nel 1934. Alcuni membri, in seguito a disaccordi sugli standard che la razza avrebbe dovuto avere, fondarono nel 1948 l'Associazione Brasiliana degli Allevatori Mangalarga Marchador (ABCCMM). È la ABCCMM a controllare e registrare i soggetti Mangalarga Marchador e, per questo motivo, gli standard di razza che devono essere rispettati sono quelli di questa associazione.
Equigomma NonsoloCavallo Cover Technology Horse Point Luce EcoPlus Zooriz Gianni Guidolin Bianchi carrozze Sartore Pierluigi & C. Oli essenziali