EcoPlus
Razze equine
Frisone occidentale
Vedi la foto Gallery
con le immagini dei cavalli inviate dai lettori del portale.
LUOGO DI ORIGINE:
PAESI BASSI
ATTITUDINI:
Un tempo utilizzato come cavallo da guerra, sella, tiro leggero, tiro pesante e adatto al lavoro agricolo,
Oggi nei Paesi Bassi sono apprezzati come cavalli da circo e per gare di carrozze.
POPOLAZIONE:
Cavallo di interesse nazionale.
L'area tradizionale dell'allevamento del Frisone si trova nelle omonime isole a nord dell'Olanda, ma oggi viene allevato anche in Germania, Scandinavia e Danimarca.
Erano i cavalli che un tempo trainavano i carri funebri, oggi sono richiesti dai circhi.
Dal 1986 una coppia di Frisoni traina il furgoncino per le consegne di Harrods, il prestigioso grande magazzino londinese.
ALTEZZA AL GARRESE:
150-160 cm
MANTELLO:
Morello, è ammessa solo una piccola stella in fronte
CARATTERISTICHE:
Docile, mite, mansueto, volenteroso e sensibile, facile da addestrare, è un ottimo trottatore
STANDARD DI RAZZA:
Il profilo è molto alto e questa qualità contribuisce all'imponente portamento, il corpo è ben fatto e robusto e le spalle dai garresi tondi sono adatte al traino.
I quarti declinano tipicamente verso una coda dall'attaccatura piuttosto bassa, le zampe sono corte e robuste, con garretti grossi e armoniosi e gli zoccoli duri di corno blu sono particolarmente solidi e ben formati; una caratteristica della razza è la peluria nella parte bassa delle zampe.
DATI STORICI:
Lo storico latino Tacito riferì dell'esistenza del Frisone. Ne riconobbe l'antichità e il valore di animale da lavoro forte e versatile, ma notò anche la sua eccezionale bruttezza. Mille anni dopo, al tempo delle crociate, si iniziò a raffinare l'aspetto pur mantenendo le sue doti di robutezza e docilità e per tuto il Medioevo fu molto apprezzato come cavallo da guerra e sottoposto ad apporti di sangue Andaluso e orientale che non ne hanno modificato i connotati.
Dal trotto brillante e rilevato ha svolto anche le funzioni di carrozziere. Noto in epoche passate come Hard-draver (forte trottatore) ha preso parte alla formazione di tutte le razze trottatrici da corsa anche attraverso l'Hackney che da esso deriva. Tuttavia agli inizi del secolo rischiò l'estinzione.
Equigomma NonsoloCavallo Cover Technology Horse Point Luce EcoPlus Zooriz Gianni Guidolin Bianchi carrozze Sartore Pierluigi & C. Oli essenziali