Cover Technology
Razze equine
Purosangue orientale
Vedi la foto Gallery
con le immagini dei cavalli inviate dai lettori del portale.
LUOGO DI ORIGINE:
ITALIA (Sicilia)
ATTITUDINI:
Idoneo alla sella ed al tiro leggero, con particolare predisposizione per la corsa e per le prove di resistenza sulle lunghe distanze. Le andature sono sempre eleganti, ampie ed elastiche.
POPOLAZIONE:
Cavallo di interesse internazionale.
Diffuso in tutto il mondo, sviluppando così l'industria multinazionale.
Il Purosangue si sviluppò in Inghilterra nel corso del '600 e nel '700 si diffuse rapidamente in Irlanda.I principali allevamenti inglesi sono situati soprattutto intorno ai centri ippici di Newmarket, Lambourn e Malton.
ALTEZZA AL GARRESE:
L'altezza al garrese e normalmente compresa tra 145 e 156 cm, e, in casi particolari può raggiungere i 160 cm. Il peso è compreso tra 400 e 500 Kg.
MANTELLO:
Crini fini, ondulati, serici. Coda portata con estrema eleganza.
I mantelli prevalenti sono il grigio, il sauro ed il baio e sono spesso caratterizzati da riflessi con lucentezza metallica.
CARATTERISTICHE:
Tipo mesomorfo e mesodolicomorfo. E´ caratterizzato da una splendida armonia delle forme.
Sobrio, rustico e resistente, dotato di coraggio ed equilibrio, ha un temperamento particolarmente vivace e brillante.
STANDARD DI RAZZA:
Testa piccola, quadrata, asciutta. Fronte larga e piatta, profilo rettilineo, a volte leggermente camuso. Occhio grande, vivace ed espressivo, con arcate orbitali ben salienti. Ganasce larghe, ben marcate e ben distanziate, con guance asciutte, ampie e muscolose.
Narici ampie, elastiche e dilatate. Il collo è di giusta lunghezza, muscoloso, correttamente allineato e perfettamente attaccato alla testa ed al tronco.
Spalla di buona lunghezza ed inclinazione, ben muscolata. Garrese giustamente rilevato. Petto largo e muscoloso. Torace ampio e profondo.
Dorso corto, diritto, ben muscolato, perfettamente orizzontale ed allineato con i lombi. Lombi corti, larghi, muscolosi e ben attaccati alla groppa, che è larga e rotonda, di giusta inclinazione e di media lunghezza. Arti proporzionati e robusti, articolazioni spesse, larghe ed integre, con tendini asciutti e ben rilevati. Appiombi corretti.
Piede di giusto volume, corretta inclinazione; zoccolo duro, compatto, preferibilmente di colore nero lucente o ardesia, uniformemente liscio, con talloni correttamente sviluppati.
DATI STORICI:
Nel cavallo Puro Sangue Orientale si può individuare l'espressione attuale più tipica del così detto cavallo siciliano, la cui entità razziale è sopravvissuta solo in Sicilia ed è certificata nello Stud Book Italiano, sin dalla data della sua prima istituzione (1880).
Le ricerche storiche sulle tipologie dei cavalli allevati in Sicilia, rivelano una costante e significativa presenza di cavalli provenienti dal Medio Oriente e dall'Africa. Già prima dell'Unità d'Italia erano presenti numerosi allevamenti di soggetti con caratteristiche molto vicine al cavallo arabo.
Agli inizi del secolo le commissioni militari si recarono più volte nei Paesi arabi per acquistare direttamente dalle tribù beduine, riproduttori da assegnare ai depositi stalloni del meridione. Precedentemente allevatori siciliani, ed in particolare i Grimaldi di Nixima, introdussero nell'Isola pregevoli riproduttori di provenienza orientale.
Un tempo era consuetudine porgere in dono ai rappresentanti della Casa Regnante ed alle alte cariche politiche, uno stallone arabo, come simbolo di massimo pregio. Diversi di questi soggetti furonodati in uso al Deposito Stalloni di Catania. Da tutto ciò si comprende come la matrice genetica di tipo arabo-asiatico sia stata continua nel tempo in Sicilia.
Equigomma NonsoloCavallo Cover Technology Horse Point Luce EcoPlus Zooriz Gianni Guidolin Bianchi carrozze Sartore Pierluigi & C. Oli essenziali