Cover Technology
Razze equine
Waler
Vedi la foto Gallery
con le immagini dei cavalli inviate dai lettori del portale.
LUOGO DI ORIGINE:
AUSTRALIA
ATTITUDINI:
Sella e tiro leggero, è un buon saltatore
POPOLAZIONE:
Cavallo di interesse nazionale.
ALTEZZA AL GARRESE:
147-163 cm
MANTELLO:
Possiede un mantello che varia dal baio al baio oscuro, al morello, al grigio e al roano.
CARATTERISTICHE:
Docile e coraggioso
STANDARD DI RAZZA:
Il contorno è quello di un valido e versatile cavallo da sella di tipo Purosangue Inglese.
Cavallo tipo meso-dolicomorfo, possiede una testa proporzionata a profilo rettilineo, con orecchie lunghe e narici ampie.La groppa risulta leggermente obliqua e la spalla diritta ma ben muscolata.
Gli arti sono solidi e ben muscolati, i tendini sono asciutti e il piede forte e ben strutturato.
DATI STORICI:
Culla della razza è il New South Wales.
Alla sua formazione parteciparono stalloni Arabi, Purosangue Inglesi e Anglo-Arabi che vennero incrociati con fattrici di varia origine tra cui alcune razze del Capo, razza che fu la prima ad essere introdotta in Australia.
Il Waler era allevato come cavallo da lavoro nei grandi allevamenti di pecore e veniva usato sia per il tiro che per la sella. Era considerato eccellente per la rimonta della cavalleria e fino agli anni Trenta la cavalleria indiana usò molti Waler e durante la Prima Guerra Mondiale l'Australia fornì circa 120.000 cavalli alle forza alleate.
Equigomma NonsoloCavallo Cover Technology Horse Point Luce EcoPlus Zooriz Gianni Guidolin Bianchi carrozze Sartore Pierluigi & C. Oli essenziali